10 motivi per i quali ti consigliamo di ricorrere ad un cuoco a domicilio

10 motivi per i quali ti consigliamo di ricorrere ad un cuoco a domicilio

10 motivi per i quali ti consigliamo di ricorrere ad un cuoco a domicilio

10 motivi per cui conviene affidarsi ad un cuoco a domicilio invece che cucinare o organizzare eventi

Affidarsi ad un cuoco a domicilio mentre si gode della compagnia dei nostri affetti può essere una scelta vincente in molti casi, specie quando si vuole fare buona impressione a persone importanti o che non siete riuscite a vedere da molto tempo.

Quella di invitare amici e parenti nella propria abitazione è sempre stata una bella tradizione da portare avanti. Negli ultimi tempi però, complici i cambiamenti nei ritmi della vita quotidiana e le restrizioni sugli assembramenti a causa del coronavirus che ci hanno colpito, quella di fare cene a casa è un’usanza che si è un po’ persa.

Chi ha voglia di invitare amici e parenti dopo un’intensa giornata di lavoro, specie quando si vive distanti dal proprio luogo di lavoro? Spesso è difficile anche cucinare per noi stessi, figuriamoci per amici e parenti.

E se qualche evento importante si dovesse avvicinare…  come sarebbe possibile oggi organizzare un evento oricevimento in totale sicurezza frequentando lo stesso ambiente che potrebbero frequentare estranei? Meglio organizzare tutto in casa propria però… chi si occupa dell’organizzazione del tutto?

Questi qui sopra sono solo alcuni degli esempi delle esigenze che hanno reso la professione di cuoco a domicilio o personal chef  una professione di successo e che ha visto incrementare sensibilmente le offerte di lavoro che la riguardano.

Ma chi è un cuoco a domicilio? Di cosa si occupa? Ma soprattutto… perché dovrei affidarmi ad un estraneo anziché cucinare tutto da solo? 

Cerchiamo quindi di rispondere a queste domande sulla professione di cuoco a domicilio qui di seguito.

Cosa è il cuoco a domicilio?

Come dice la definizione di questa nuova figura professionale, il cuoco a domicilio è un cuoco professionista che non lavora in un ristorante ma che lavora di volta in volta presso il domicilio del cliente.

In sostanza è come se fosse un freelance della cucina che risponde alle chiamate dei propri clienti o che per lavorare si affida a piattaforme come la nostra e che ne gestisce gli aspetti relativi alla preparazione dell’evento culinario in questione.

Proprio per questa sua natura da libero professionista che cede le sue prestazioni a privati di volta in volta diversi viene anche chiamato personal chef. D’altronde il cliente può letteralmente “noleggiare” le prestazioni di questo professionista. Prestazioni che saranno pattuite e concordate precedentemente oltre ad essere personalizzate sulla base delle esigenze dei clienti.

Cosa fa il personal chef?

Il cuoco a domicilio personale è in sostanza colui che si occupa dell’organizzazione dell’evento culinario, pranzo, cena, buffet, ricevimento, per cui è stata richiesta la sua professionalità. In particolare si occupa di:

  • fare la spesa;
  • allestire la sala in cui verrà svolto il pasto o l’evento;
  • cucinare;
  • rispettare il budget concordato con il cliente per l’evento.

I servigi del personal chef  si prestano quindi ad essere richiesti da una molteplicità di soggetti: da semplici privati ad aziende che organizzano ricevimenti in occasioni di particolari eventi ma anche istituzioni pubbliche. Ma perché tutte questi soggetti dovrebbero essere interessati ad usufruire dei cuochi a domicilio?

Scopriamolo qui di seguito.

Quali sono i vantaggi di usufruire di un cuoco a domicilio?

I vantaggi del cuoco a domicilio sono diversi. Noi ne abbiamo individuati 10, eccoli qui:

  1. Avere un cuoco tutto per sè di cui fidarsi a disposizione per un evento importante, in grado di soddisfare le tue richieste e quelle dei tuoi ospiti è importantissimo ai fini della buona riuscita dell’evento stesso;
  2. Un cuoco a domicilio ti permette di poter organizzare un evento o una cena a casa, in un’atmosfera intima e rilassata senza dover pensare ad altro;
  3. Un chef che cucina per te farà in modo che tu non debba mai prenotare un ristorante mesi prima, per poi magari dover disdire all’ultimo momento;
  4. Essere certi di affidarsi ad un professionista che sa scegliere materie prime di qualità trasformandole in piatti eccezionali;
  5. Evitare posti affollati ed i rischi ad essi connessi. E scusateci se è poco di questi tempi!
  6. Una delle cose più frustranti da fare quando esci con gli amici, specialmente se vivi in una grande città, è quella di dover cercare un posto per la tua auto. In questo senso con il cuoco a domicilio non dovrai mai più cercare parcheggio!
  7. Potrai vivere un momento importante con parenti e amici senza doverti lasciare indietro i tuoi amici a quattro zampe.
  8. Non dover pensare a chi lasciare i tuoi figli soprattutto quando sono molto piccoli!
  9. Poter assaggiare piatti gourmet comodamente a casa e dopo cena rilassarsi in soggiorno sul divano con un ottimo vino o distillato, magari consigliato proprio dal tuo cuoco a domicilio;
  10. Sapere di essere “coccolato” con i propri commensali da uno chef di alto livello.

Infine vogliamo precisare, nonostante possa apparire scontato, che i cuochi a domicilio sono dei professionisti che rispettano tutte le norme sulla sicurezza alimentare e che si tengono costantemente aggiornati.

Che ne dici di cominciare a godere di uno di questi 10 vantaggi dell’affidarsi ad un cuoco a domicilio ed a soprendere amici e parenti con delle cene gourmet?

Inizia subito ad organizzare il tuo evento con un personal chef!

posta un commento