Perché organizzare un ricevimento in Umbria per battesimi, comunioni e cresime?

Perché organizzare un ricevimento in Umbria per battesimi, comunioni e cresime?

Perché organizzare un ricevimento in Umbria per battesimi, comunioni e cresime?

Perché organizzare un ricevimento in Umbria? Alla scoperta di 5 motivi per cui dovresti farlo immediatamente

Organizzare un ricevimento in Umbria in occasione di un battesimo, di una comunione o di una cresima è sicuramente una delle attività più belle che si possano fare. Battesimi, Prime Comunioni, Cresime sono tutti eventi che meritano di essere festeggiati a dovere sia perché eventi pressoché irripetibili, sia a causa del loro significato religioso.

Se il battesimo infatti rappresenta l’ingresso nella comunità ecclesiastica Cristiana oltre ad essere un’ottima occasione per presentare il nuovo nato ad amici e parenti, la Prima Comunione e la cresima non sono affatto da meno.

La Prima comunione infatti è una tappa fondamentale nella vita di ogni credente dal momento che in pratica per i bambini è il loro primo, vero incontro con Gesù. Ricevendo l’eucarestia, ricevono di fatto il suo corpo ed il suo sangue.

La Cresima, o come viene anche chiamata “confermazione”, è un sacramento fondamentale per la Chiesa cattolica e ortodossa che serve infatti a confermare i voti espressi dai padrini e dai genitori in occasione del Battesimo.

Si tratta quindi di eventi importantissimi che meritano di essere festeggiati a dovere. Ecco perché abbiamo deciso di chiedere ai nostri esperti  event manager perché organizzare un ricevimento in Umbria è davvero conveniente. 

Certo, organizzare un ricevimento in Umbria non è affatto una cosa semplice. Ci sono molti aspetti di cui tenere conto. Ad esempio il budget che viene messo a disposizione per organizzare l’evento, il numero di invitati oppure la scelta della location. Per questo forse, ma anche per il rischio di non incappare in imprevisti dell’ultimo minuto, ti conviene affidarti ai servizi di esperti. A questo proposito che ne dici di richiederci un preventivo cliccando qui?

In ogni caso non lasciarti spaventare da quanto abbiamo appena detto e continua a leggere per scoprire i motivi per cui vale davvero la pena di organizzare un ricevimento in Umbria per una festa di battesimo, comunione o cresima.

1. Organizzare un ricevimento in Umbria: la garanzia di una forte tradizione

Il Cristianesimo, o per meglio dire il Cattolicesimo, fin dalla sua diffusione ai tempi dell’Impero Romano, ha trovato sempre terreno fertile in Umbria. Sarà per il suo territorio che, fra bellezze naturali incomparabili e luoghi impervi e difficilmente raggiungibili, che l’Umbria ha sempre esercitato un forte fascino spirituale fra i suoi abitanti.

Non a caso, nonostante le ridotte dimensioni della regione, il Cuore Verde d’Italia, può vantare una lunga tradizione di personalità che hanno lasciato il segno nel cattolicesimo. Molti sono infatti i santi ad aver trovato i natali fra le dolci colline Umbre e non santi qualsiasi, ma dei veri e propri “rivoluzionari” il cui eco spirituale risuona ancora oggi. Ad esempio, ad Assisi sono nati San Francesco e Santa Chiara, a Cascia invece Santa Rita, a Gubbio sant’Ubaldo, Terni invece è legata indissolubilmente a San Valentino. Todi invece ha dato i natali al celebre Iacopone da Todi mentre è ad Orvieto che sono conservate le reliquie del miracolo eucaristico.

Scegliere di organizzare un ricevimento in Umbria per il battesimo, comunione o per la cresima di tuo figlio potrebbe quindi avere un sapore particolare. Immagina, cosa può significare ad esempio ricevere la Comunione ad Orvieto, piuttosto che far battezzare tuo figlio ad Assisi.

Festeggiare questo tipo di eventi in Umbria potrebbe essere quindi di buon auspicio per il percorso all’interno del cristianesimo di tuo figlio!

2. La ricchezza di chiese, basiliche e cattedrali

Con così tante personalità legate al mondo del cristianesimo, non potevano di certo mancare chiese, cappelle e cattedrali a loro dedicati. Ogni piccolo borgo ha la sua molteplicità di chiese, ognuna più bella dell’altra, fra le quali puoi eventualmente scegliere dove celebrare uno dei 3 sacramenti a tuo figlio.

Non importa la dimensione, ognuna di queste custodisce affreschi e sculture di inestimabile valore. Ovvio che poi, ci siano delle vere e proprie eccellenze architettoniche. Come non citare ad esempio il famoso duomo di Orvieto oppure la basilica di Santa Maria degli Angeli o quella di San Francesco ad Assisi?

Location uniche in cui tenere la cerimonia, tutte a pochi passi da dove deciderai di organizzare il tuo ricevimento in Umbria.

3. La bellezza dei piccoli borghi antichi

Il territorio umbro, non avendo sbocchi sul mare, è composto perlopiù di monti e colline ai piedi delle quali scorrono fiumi come il Tevere e riposano laghi come il Trasimeno. Nonostante la morfologia della regione non sia la più comoda per chi nell’antichità decideva di stanziarsi in questi terreni, tuttavia il suo territorio è stato caratterizzato dalla presenza di popolazioni fin dall’antichità.

Umbri, Etruschi e Romani si sono susseguiti nel corso del tempo lasciando la loro impronta indelebile nel territorio. E’ proprio questa l’origine dei numerosi borghi che sorgono in cima alle colline umbre, borghi che poi sono stati in gran parte ristrutturati e fortificati in epoca medievale.

Ed è proprio in questi borghi che risiede il fascino antico dell’Umbria, un fascino che si integra alla perfezione con la natura che li circonda. Un fascino impreziosito dalle gemme architettoniche come i numerosi castelli che questi piccoli borghi custodiscono.

4. L’abbondanza delle location dove organizzare un ricevimento in Umbria

Quando si deve organizzare un ricevimento è importante scegliere la location. E festeggiare una battesimo, una prima comunione o una cresima in Umbria significa che avrai l’imbarazzo della scelta quando dovrai scegliere quella più adatta alle tue esigenze.

In Umbria infatti la tranquillità e la natura sono le regine e dominano pressoché ovunque. Non ti sarà difficile scegliere un ristorante dove festeggiare che abbia anche un discreto spazio all’aperto per permettere ai bimbi di giocare. O in alternativa festeggiare questo giorno speciale direttamente in uno dei tantissimi agriturismi, magari sfruttando anche la possibilità alloggiarvi dopo la festa!

Perché invece non ricorrere ad un catering di professionisti ed affittare una delle bellissime location storiche di cui è disseminata l’Umbria? Questa si tratta senza dubbio di una soluzione che ben si presta a far restare gli ospiti del tuo ricevimento in Umbria a bocca aperta!

Insomma, anche in base agli invitati, potrai sempre scegliere una location che riesca a mettere d’accordo tutti!

5. Umbria: sapori unici ed ingredienti a km0

Quando si deve organizzare un ricevimento in Umbria si deve anche pensare a cosa far mangiare ai propri invitati. Niente di più facile quando ci si trova in Umbria.La regione infatti è ricca di piatti tipici davvero ottimi e perlopiù basati su prodotti locali ed ingredienti di prima qualità.

I tartufi oppure gli ottimi salumi di Norcia vi dicono niente? L’ottimo olio EVO che si produce dagli ulivi che crescono nelle colline del Trasimeno oppure in quelle che vanno da Spoleto a Foligno nemmeno? Nemmeno l’ottimo vino Sagrantino che si produce a Montefalco vi dice niente? Meglio per voi, quando li assaggerete potrete dire di avere fatto andare le vostre papille gustative in estasi!

Conclusioni sul perché organizzare un ricevimento in Umbria

Insomma come avrai capito ci sono almeno 5 validi motivi per cui organizzare un ricevimento in Umbria. A partire dalla forte tradizione Cristiana di questo territorio, per proseguire nella bellezza dei suoi borghi e delle sue chiese che donano anche una ricchezza unica in fatto di location, per finire all’ottimo cibo che vi puoi trovare.

Quindi… cosa aspetti ad organizzare un ricevimento in Umbria?

Per farlo puoi sempre usufruire del nostro servizio di organizzazione di eventi cliccando qui!

post a comment