Istruzioni per creare un webinar: 10 consigli

Istruzioni per creare un webinar

Istruzioni per creare un webinar: 10 consigli

Come creare un webinar in 10 semplici passaggi

Se ti stai chiedendo come creare un webinar, molto probabilmente conosci già questo formato comunicativo. Se invece ne hai solamente sentito parlare, senza mai partecipare ad uno di essi eccoti una semplice spiegazione.

Un webinar è un seminario online interattivo. Durante questo seminario online potrai presentare i tuoi contenuti a chiunque in qualsiasi parte del mondo. Prima di creare un webinar però è necessario raccogliere le iscrizioni dei partecipanti che è anche un modo per raccogliere informazioni su di loro. I partecipanti potranno interagire con te o con i relatori del seminario ma potranno anche riguardare i contenuti in un secondo momento.

Per organizzare un webinar si può ricorre ad una delle numerose piattaforme anche se ovviamente le cose necessarie da fare non si limitano a questo. Proprio per questo motivo abbiamo interpellato i nostri esperti event manager che grazie alla loro esperienza sono stati in grado di redigere queste semplici regole su come creare un webinar.

Se invece preferisci lasciare queste incombenze a degli esperti del settore puoi sempre rivolgerti a noi cliccando qui!

Come creare un webinar: premessa

Per creare un webinar ci sono molti strumenti a disposizione. In particoalre, chi presenta il webinar può utilizzare quelli che prefersice, anche se consigliamo sempre di scegliere strumenti che danno la possibilità di interagire con i partecipanti sia in chat che a voce.

Fatta questa doverosa premessa possiamo quindi affrontare le 10 regole per creare un webinar che dovresti seguire.

1. Scegliere un argomento specifico

Per creare un webinar è necessario come prima cosa individuare un argomento specifico da trattare. L’argomento deve essere un tema di interesse per il pubblico che hai deciso di raggiungere.

Ad esempio, è stato appena approvato il DL Rilancio che introduce delle importanti agevolazioni fiscali, il cosiddetto superbonus 110%. Molte aziende di efficientamento energetico hanno quindi pensato che organizzare webinar sul superbonus 110% potesse essere una buona idea per raggiungere alcuni potenziali clienti o ampliare la loro rete di partner.

Possiamo quindi affermare che, quando si sceglie un argomento per il webinar, si deve anche aver già scelto il target che si vuole raggiungere. Proprio in base a questo sarai in grado di creare un webinar con contenuti interessanti per stimolare l’interesse dei partecipanti e dei relatori!

2. Creare un webinar con il formato giusto

Un webinar di successo è senza dubbio un webinar che presenta l’argomento in modo efficiente. Per questo strutturare la presentazione dei contenuti secondo un modello è fondamentale. Qui di seguito abbiamo elencato alcuni fra i formati più diffusi:

  1. Presentazione: Uno dei formati più utilizzati per i webinar. Prevedono la partecipazione di un unico presentatore che espone una presentazione PowerPoint con audio o video in sottofondo.
  2. Intervista: Puoi invitare un esperto del tuo settore per parlare di un particolare argomento e per rispondere alle domande dei partecipanti.
  3. Prodotto: I webinar sui prodotti consentono di dimostrare come utilizzare un determinato prodotto o servizio.

3. Il giusto strumento per creare un webinar

Ci sono molti strumenti per creare webinar, a pagamento e gratuiti, che puoi utilizzare per l’organizzazione di webinar.

Ad esempio, WebinarJam, GoToWebinar e Zoom, sono perfetti se sei alla ricerca di una piattaforma consolidata. Ma ci sono anche piattaforme di live streaming che permettono di offrire diversi altri tipi di webinar.

L’importante, in questa fase, è pensare a ciò di cui hai bisogno. Quanti partecipanti prevedi per il tuo evento? Hai bisogno della possibilità di registrare? Qual è il tuo budget? Puoi fare a meno della personalizzazione e del branding?

E’ sulla base della risposta a queste domande che dovrai scegliere la piattaforma per webinar che più soddisfa le tue esigenze.

4. Crea la pagina per la registrazione al webinar

Quando devi creare un webinar, devi anche preparare la pagina di registrazione all’evento. La pagina in questione non è altro che una landing page che conterrà il modulo di iscrizione al webinar che stai organizzando.

E’ buona norma inserire in questa pagina tutte le informazioni che saranno utili ai partecipanti al webinar come ad esempio il programma, i relatori, l’ora e le istruzioni da seguire per partecipare.

5. Creare un webinar: organizzare la parte fisica dell’evento

Un webinar si tiene online, questo è vero. Ma è pur sempre necessario predisporre lo spazio fisico dal quale trasmettere o registrare l’evento.

Scegli una stanza tranquilla, lontana da eventuali rumori esterni ed assicurati che colleghi o parenti non ti disturbino durante il webinar.

Inoltre dovrai anche fare attenzione all‘attrezzatura che avrai a disposizione. In particolare avrai bisogo di:

  • Videocamera;
  • Microfono;
  • PC;
  • Una buona connessione a internet;

6. Crea un webinar: l’importanza del contenuto

I webinars devono essere coinvolgenti e non noiosi, perciò libera la fantasia e crea qualcosa di speciale per catturare l’attenzione del pubblico! E’ così che riuscirai a distinguerti dalla massa.

Anche se dovessi strutturare un webinar più tranquillo ci sono comunque delle buone pratiche da seguire. Eccole qui:

  • Avere delle belle immagini personalizzate per far risaltare il tuo brand e la tua missione;
  • Creare slides brevi e interessanti;
  • Concentrarsi sulle immagini piuttosto che sulle parole e ricordati di includere video, GIF e animazioni;
  • Testi brevi e concisi. Meglio ancora: procedi per keyword ed elaborale a voce.
  • Fai uno o più (ma non troppi) sondaggi durante la presentazione.
  • Non sforare, se possibile i 45-60 minuti.

7. Promuovi il tuo webinar

Nessuno parteciperà al tuo webinar se nessuno ne è a conoscenza, giusto? Puoi quindi invitare tramite e-mail le persone che pensi potrebbero essere interessate al tuo webinar.

Oppure puoi anche ricorrere a qualcosa di più sofisticato. Ad esempio potresti promuovere il tuo evento anche tramite pubblicità sponsorizzate sui social. L’importante è mettere subito in chiaro i vantaggi della partecipazione al webinar.

9. Effettua una prova del tuo webinar

Un aspetto da non dimenticare quando si deve creare un webinar è quello di effettuare sempre almeno un test di prova. Gli imprevisti sono sempre in agguato e quindi è sempre meglio non fidarsi mai della propria pianificazione.

Cerca di fare una vera e propria prova generale dell’evento in modo da poter verificare tutti i dettagli che saranno utili alla buona riuscita del seminario online. Soprattutto a livello audio/video è importante prendere dimestichezza con gli strumenti che userai, quindi fai sempre pratica prima di andare on-air!

10. E’ il momento di registrare!

Se hai seguito i nostri suggerimenti su come creare un webinar allora dovresti avere creato anche una presentazione fantastica. Dovresti aver allestito il tuo palcoscenico ed aver impostato il tuo piano di lavoro. Inoltre dovresti anche aver promosso il webinar fra i tuoi contatti ma anche all’esterno della tua cerchia.

Quindi a questo punto c’è solo una cosa che ti rimane da fare: andare in scena! 

Ma una volta terminato l’evento, non finisce di certo qui il tuo lavoro. Puoi infatti fare dei follow-up con i partecipanti per raggiungere gli obiettivi che stavi cercando di raggiungere in primo luogo. Questo è il caso in cui hai voluto creare un webinar per ottenere più contatti o incrementare le vendite.

Inoltre ai partecipanti del webinar, potresti aver riservato un’offerta speciale, pertanto ricordati di comunicargliela tramite e-mail!

Conculsioni

Quando si tratta di creare un webinar è normale che all’inizio ti sentirai un po’ sopraffatto dal lavoro che dovrai portare a termine. Ma vedrai che l’esperienza che farai ti sarà utile e, mano a mano che organizzerai seminari online, le cose ti verranno sempre più facili. Anzi, alla fine ci prenderai anche gusto.

In ogni caso se proprio non dovessi riuscirci non preoccuparti. Puoi sempre rivolgerti a degli esperti del settore che ti aiuteranno a creare il webinar che avevi in mente.

Perché non provi ad organizzarne uno tramite il nostro servizio? Clicca qui per richiedere un preventivo!

Comments

One thought on “Istruzioni per creare un webinar: 10 consigli”

post a comment