Non solo per il vino, da oggi esiste anche il sommelier dei confetti!

Sommelier dei confetti

Non solo per il vino, da oggi esiste anche il sommelier dei confetti!

Il Sommelier dei confetti è una nuova figura professionale ideata da una coppia di Nocera Umbra. Scopriamo insieme questa professione!

Quando si parla di sommelier di solito ci si riferisce al mondo dei vini. Ma non questa volta.

C’è infatti una giovane coppia perugina, di Nocera Umbra per l’esattezza, che propone un inedito servizio di degustazione per gli ospiti di matrimoni, cerimonie ed eventi. Ed il protagonista di questa degustazione è proprio il sommelier dei confetti.

Questo servizio può sicuramente rappresentare un qualcosa di esclusivo ed unico nell’ambito dell’organizzazione di eventi, in particolare dei matrimoni. E’ per questo che anche noi di Ventievènti siamo sicuramente incuriositi da questa nuova attività dal momento che ci occupiamo proprio di organizzazione di eventi come i matrimoni (a questo proposito puoi cliccare qui per richiedere un preventivo).

D’altronde quando si organizza questo genere di eventi si ricerca sempre l’originalità e l’unicità, e siamo certi che difficilmente avrete partecipato a delle nozze alle quali avete avuto l’onore di fare una degustazione di confetti. Pertanto perché non approfondire l’argomento del sommelier dei confetti?

In questo approfondimento cercheremo infatti di rispondere a domande come: In cosa consiste questo progetto? Da dove nasce l’idea? Qual’è l’obiettivo di un sommelier dei confetti?

Pronto a scoprirne di più? Allora prosegui nella lettura.

Il sommelier dei confetti: una nuova vita oltre che una nuova professione

Il progetto di dare vita a questa nuova professione prende forma in Umbria, a Nocera Umbra.

Spulciando nella rete infatti si può leggere come, Pierluigi, originario di L’Aquila, e Myriam, orginaria di Nocera Umbra, abbiano da sempre avuto la passione per i confetti.

Dopo essere stati titolare di una tabaccheria nel centro del paese, hanno dovuto fronteggiare l’emergenza della ricostruzione post sismica. E’ proprio in questo quadro di desolazione che hanno deciso di ricominciare da capo ed intraprendere una nuova avventura mettendo in piedi l’attività di sommelier dei confetti.

L’importanza della selezione dei confetti

Sommelier dei confetti per il tuo matrimonioLa giovane coppia umbra, prima di prendere una decisione così radicale, ha girato l’Italia in lungo ed in largo alla ricerca di confetterie artigianali.  Myriam e Pierluigi sono quindi riusciti a selezionare circa 80 diverse varietà di confetti provenienti da più di 50 realtà basandosi su gusto, materie prime e metodo di produzione (in collaborazione con l’Università dei Sapori di Perugia).

E’ proprio in questo modo, girando per l’Italia seguendo la propria passione, che si è fatta strada l’idea del sommelier dei confetti. Una nuova figura professionale per certificare la bontà del prodotto e orientare il cliente, o gli ospiti di una cerimonia nuziale, nella degustazione e nella scelta del confetto con un’abilità maturata con l’esperienza sul campo.

D’altronde in Italia, di confetti ne abbiamo veramente tanti. Basti pensare che il mercato nazionale dei confetti vale 307 milioni di euro per 45mila tonnellate prodotte in un anno. Inoltre, il mercato dei confetti è in crescita ed è riconosciuto anche all’estero come tipicità made in Italy.

Sommelier dei confetti per valorizzare l’orginalità del confetto

Il confetto è una specialità che risalirebbe addirittura ai tempi degli antichi romani e che oggi rappresenta un business strategico per l’industria dolciaria. Nonostante la sua importanza però, l’ industria non è riuscita a mantenere vive le peculiarità del confetto. Infatti secondo i detrattori sarebbe colpevole di averne appiattito il gusto con l’abuso di aromi chimici e coloranti e il ricorso a mandorle amare di scarsa qualità.

La differenza fra un confetto della grande distribuzione e fra quello di una produzione artigianale è enorme per un semplice motivo: la differenza di qualità delle materie prime.

La figura del sommelier dei confetti si propone di guidare il consumatore nel percorso di rivalutazione del confetto, a partire, chiaramente, dal contesto sociale che più è legato alla tradizione dei confetti: il matrimonio.

La degustazione guidata dei confetti

Il servizio offerto per in occasione delle cerimonie è davvero speciale. Non solo vengono proposti confetti di qualità, ma Myriam e Pierluigi riescono anche trasformare il momento di condivisione di un prodotto beneaugurale in uno spettacolo a vantaggio degli ospiti.

La degustazione viene svolta secondo il Metodo Dulcis, un metodo brevettato dalla coppia di Nocera Umbra. I confetti selezionati dai due sommelier dei confetti sono infatti proposti in abbinamento con specifiche pietanze o bevande in diversi momenti del pasto della cerimonia. Ed è proprio sotto la guida di figure esperte come Myriamo e Pierluigi che gli ospiti possono apprezzarne qualità gustative e sensazioni tattili, riconoscendo la specificità di ciascun prodotto.

Conclusioni

Quella dei sommelier dei confetti è senz’altro una professione innovativa e che può essere interessante per tutto il settore del wedding ma anche della ristorazione. Sicuramente se dovrai organizzare un matrimonio, un servizio di questo tipo contribuirà a rendere indimenticabile il ricevimento della tua cerimonia!

La nostra esperienza in questo settore, ci suggerisce che Myriam e Pierluigi avranno davanti a loro un florido futuro e facciamo loro un grande in bocca al lupo per la loro attività di Sommelier di confetti!

PS: se vuoi richiedere il nostro servizio di organizzazione di eventi e matrimoni puoi richiederci un preventivo cliccando qui!

posta un commento