Come si svolge una cerimonia di matrimonio civile?

Come si svolge una cerimonia di matrimonio civile?

Come si svolge una cerimonia di matrimonio civile?

Ecco un vademecum con tutto quello che devi sapere sulla cerimonia di matrimonio civile

Cerimonia di matrimonio civile o religioso? Se stai per sposarti probabilmente ti sei posto anche tu questa domanda. Se per anni la stragrande maggioranza delle coppie optava per il matrimonio religioso, oggi assistiamo ad una crescita delle richieste di matrimoni civili.

I pregiudizi di un tempo sono oramai un lontano ricordo: sia per quanto riguarda l’abito da sposa che per l’atmosfera. Ecco quindi che gli sposi di oggi sono più liberi grazie alle cerimonie di matrimonio civili. Più liberi si, ma fino ad un certo punto. Anche le cerimonie di matrimonio civile infatti seguono un programma ben preciso.

Per questo abbiamo chiesto ai nostri event manager di scrivere questo breve vademecum in cui raccogliere alcuni consigli per un matrimonio di grande effetto. D’altronde chi può farlo meglio di loro, i nostri fidi organizzatori di matrimoni? Se stai cercando di organizzare un matrimonio forse potresti rivolgerti direttamente a noi: clicca qui per richiedere un preventivo!

Pronto a scoprire il nostro vademecum per una cerimonia di matrimonio civile che faccia restare a bocca aperta i tuoi invitati? Allora prosegui nella lettura!

La scelta della location

Il luogo in cui si svolgerà la vostra cerimonia di matrimonio civile può essere stabilito in base alle vostre preferenze. Un giardino curato magari con una vista panoramica, una sala affrescata, o addirittura la bellezza di un tramonto in spiaggia. L’importante è saper scegliere fra le location a disposizione fra quelle indicate e a ospitare le celebrazioni civili.

Infine ricordatevi sempre di specificare la location sulle partecipazioni degli invitati, specie se sono un po’ fuorimano. Di certo non vorrete che gli invitati, specie se non originari del posto, si perdano e non facciano in tempo a partecipare al giorno delle vostre nozze. Quindi fate attenzione a questo dettaglio!

Corteo nuziale e presentazioni

La prima cosa a cui dovrete prestare attenzione sarà il vostro ingresso alla cerimonia.

Come sarà il corteo? Tradizionale o innovativo?  Nel primo caso lo sposo dovrà attendere la sposa all’altare, nel secondo invece sposo e sposa potrebbero entrare insieme, mano nella mano, nella sala della cerimonia di matrimonio civile. In alternativa potete sempre entrare da soli o creare un vero e proprio corteo con uno stuolo di damigelle preceduto dallo sposo ed infine la sposa.

Dopo l’ingresso, l’officiante della cerimonia saluta gli ospiti e presenta gli sposi. Ricordatevi che potete scegliere liberamente chi officerà la vostra unione.

Cerimonia di matrimonio civile: letture e discorsi degli ospiti

Un ottimo modo per far sì che la vostra cerimonia di matrimonio civile venga ricordata a lungo dai vostri ospiti è quella di farli partecipare alla celebrazione.

Uno dei modi migliori è quello di scegliere degli invitati a cui far leggere un testo ricco di frasi d’amore o un discorso che si sono preparati prima. Un discorso che magari parla proprio della vostra storia d’amore con qualche aneddoto divertente e degno di nota! Fratelli, sorelle e amici speciali, se non addirittura gli stessi testimoni di nozze sono perfetti per questo!

In ogni caso ricordateci di comunicargli desiderio di coinvolgerli nella cerimonia di matrimonio civile, magari consegnandoli una partecipazione speciale.

Lettura articoli civili durante la cerimonia di matrimonio civile

La parte più solenne della cerimonia di matrimonio civile è quella dedicata alla lettura degli articoli del codice civile.

Questi articoli infatti riguardano gli obblighi e i diritti dei coniugi e vengono letti dall’officiante della cerimonia. Questo momento, sebbene possa sembrare noioso, è comunque una caratteristica essenziale del rito civile.

Promesse e scambio degli anelli

La parte centrale della cerimonia di matrimonio civile, è dedicata alle promesse scambiate dagli sposi. Anche in questo caso potete procedere scegliendo delle formule classiche e già scritte o se personalizzare le vostre frasi per promessa di matrimonio.

Una curiosità invece riguarda lo scambio degli anelli. Nella cerimonia di matrimonio civile infatti questa tradizione non è prevista. Basta solamente giurarsi amore davanti all’officiante ed ai testimoni. Nelle cerimonie religiose invece si tratta di un passaggio fondamentale visto che il sacerdote deve benedire le fedi. In ogni caso, dopo centinaia di anni, lo scambio delle fedi rimane comunque un rituale consolidato come una vera tradizione nuziale.

Lettura ricercata o bacio appassionato?

Dopo aver consolidato la vostra unione forse vorrete enfatizzare questo momento speciale. Come? Attraverso un bacio romantico e appassionato è senza dubbio la scelta più ovvia e più classica che ci sia.

Tuttavia altre coppie amano concludere la cerimonia con un momento più alto, magari con un attimo di raccoglimento e lettura. Lettura… di cosa?

Brani contenenti riflessioni profonde sull’amore o poesie dedicate alla famiglia sono perfetti per questi momenti. In alternativa, potete sempre scrivere di vostro pugno un augurio per la vostra unione.

Firme e corteo d’uscita

Il momento finale della vostra cerimonia di matrimonio civile indubbiamente il momento in cui dovrete apporre le vostre firme sul registro di matrimonio. Magari potete accompagnare il tutto con melodia di vostro gusto, lenta e dolce, oppure allegra e gioiosa per sottolineare il clima di festa del giorno più importante della vostra vita.

Vuoi organizzare un matrimonio con rito civile o religioso e non sai a chi rivolgerti? Clicca qui per richiederci un preventivo!

post a comment