Arriva il bonus matrimonio 2020, 1500 euro per chi si sposa entro la fine dell’anno

Arriva il bonus matrimonio 2020, 1500 euro per chi si sposa entro la fine dell'anno

Arriva il bonus matrimonio 2020, 1500 euro per chi si sposa entro la fine dell’anno

La Puglia anticipa il governo e stanzia il bonus matrimonio 2020 che prevede un contributo fino a 1500 euro per i futuri sposi

Si, hai letto bene. D’altronde non siamo stati gli unici a riportare questa notizia.

In questi giorni la regione Puglia  ha previsto degli aiuti per le giovani coppie che si sposano nel 2020 istituendo di fatto per prima il Bonus matrimoni 2020. Nel DL Rilancio infatti è contenuto un emendamento simile, tuttavia entrerà in vigore solamente il prossimo anno.

Quella del bonus matrimoni 2020 si tratta di una misura che sicuramente fa felici le giovani coppie in procinto di sposarsi ma anche tutto il settore del wedding. Questo settore, come possiamo testimoniare anche noi di Ventievènti che tra le altre cose ci occupiamo anche di organizzazione di matrimoni, ha subito infatti un duro colpo a causa del Covid-19. Se nel 2019 il tutto il settore wedding aveva fatturato circa 1 miliardo di Euro, nel 2020 il fatturato si ridurrà ampiamente.

Basti pensare alla quantità, davvero enorme, di matrimoni che sono stati rimandati all’anno prossimo proprio per non dover creare disagio agli ospiti. Rispettare le misure di distanziamento sociale così come le linee guida per la ristorazione, così come l’obbligo di indossare le mascherine per limitare la diffusione del virus, si sono rivelati essere delle rinunce troppo grandi.

E’ in questo contesto quindi che la regione Puglia, ha deciso di mettere a disposizione un bonus da 1.500 euro per le coppie che decideranno di sposarsi tra mare e masserie nel 2020. Il bonus è stato attivato dal 1 luglio e può essere richiesto fino al 10 dicembre.

Ma in cosa consiste questo bonus matrimoni 2020? Perchè di fatto la regione Puglia ha anticipato il governo? Continua a leggere per scoprirlo!

Bonus matrimonio 2020 un aiuto per tutte le giovani coppie di sposi e per tutto il settore wedding

Nelle intenzioni della governatore della regione Puglia il bonus approvato dal consiglio regionale del tacco dello stivale italiano dovrebbe servire ad un duplice scopo. 

Innanzitutto come Emiliano stesso, il governatore della regione Puglia, ha dichiarato in un post il bonus matrimonio 2020 dovrebbe servire:

“Per tutte le coppie che si sono sposate in questo periodo difficile e che si sposeranno entro la fine dell’anno abbiamo pubblicato il bando Bonus matrimonio. Si tratta di una piccola cifra, ma utile ad attutire le difficoltà del momento”.

Inoltre, il governatore ha specificato che si tratta di un contributo che potrà essere richiesto dalle coppie che sono convolate a nozze dopo il 1 luglio, celebrando il matrimonio nella regione.

Come è facile immaginare però il fine di questa misura non è tanto dare una mano alle giovani coppie quanto quello di aiutare tutto il settore wedding, duramente colpito dalla pandemia da coronavirus. La cifra messa a disposizione per il bonus matrimoni 2020 potrà essere infatti utilizzata solo per le spese legate alle nozze. Ad esempio con questi soldi si potranno pagare l’affitto delle sale ricevimento, ristoranti, fiorai, ecc.

Il bonus matrimonio 2021 del governo

Come mai abbiamo scritto che la Puglia si è mossa prima del Governo, anticipandolo di fatto?

Semplice: fra gli emendamenti del DL Rilancio infatti ne era stato inserito uno che prevede delle agevolazioni per le giovani coppie che convoleranno a nozze nel 2021. Quindi di fatto la Puglia ha anticipato il Governo di alcuni mesi!

La cifra stanziata per questo bonus matrimoni 2021, è di circa 200 milioni reperiti da una corrispondente riduzione dei fondi per il reddito di cittadinanza.

Anche questo bonus, come molti di quelli contenuti nel DL Rilancio, ad esempio gli Ecobonus 110%, è in sostanza una detrazione fiscale. In questo caso ammonta però al 25% della spesa totale ed è ripartita in 5 anni sull’imposta lorda su tutte le spese che vengono sostenute per celebrare il matrimonio, fino ad un massimo di 25mila euro.

Conclusioni

In definitiva quindi la regione Puglia ed il suo governatore Michele Emiliano non sono rimasti ad aspettare la manna dal cielo ma sono passati subito all’azione. A beneficiare del bonus matrimonio 2020 saranno solo le coppie che si sposeranno in Puglia è vero, ma se non altro lo stato avrà a disposizione un importante precedente da studiare e da cui prendere spunto. D’altronde potrebbe essere necessario magari aggiustare il tiro di questo emendamento per apportarne delle modifiche in meglio!

Nel frattempo però se stai pensando di sposarti e di organizzare un matrimonio non disperarti.

Anzi, qualora non sapessi a chi rivolgerti, perché non richiedi un preventivo cliccando qui?

 

 

 

posta un commento