Animazioni per bambini: cosa fare e come.

Animazioni per bambini: cosa fare e come.

Animazioni per bambini: cosa fare e come.

Animazioni per bambini per feste di compleanno, comunioni e cresime. Cosa fare?

Prima di entrare nel vivo dell’argomento che riguarda le animazioni per bambini durante le feste ci teniamo a sfatare un grande mito.

L’animatore di una festa per bambini, oppure l’intrattenitore per i più piccoli, come dir si voglia, non è sinonimo di ragazzo o ragazza giovane che cerca di sbarcare il lunario con un lavoretto che gli permette di arrotondare. Tutt’altro!

Chi si occupa di animazioni per bambini, come i nostri event manager sanno bene, soprattutto se lo fa da un po’ di anni, è un vero professionista. Spesso infatti, le migliori agenzie a riguardo, propongono figure che non hanno nulla da invidiare alle competenze della figura di educatore. Questo perché a forza di stare a contatto con bambini e ragazzi aiuta sicuramente queste persone a capirli meglio e ad organizzare attività che permettano loro di sbizzarrirsi con la fantasia!

E’ per questo che quando di chiedono delle animazioni per bambini quando organizziamo feste di compleanno oppure ricevimenti per comunioni cerchiamo di rivolgerci sempre a degli esperti. Anzi a questo proposito, perché non provi a richiederci un preventivo qualora dovessi organizzare una festa che richiede delle animazioni per i più piccoli? Per farlo Clicca qui!

Ma veniamo a noi. Se siete qui è perché probabilmente vi state chiedendo: “come fare animazione per bambini?”. Qui di seguito potete trovare alcune regole d’oro che vengono sempre rispettate per l’ animazione verso dei bambini.

Le 5 regole da seguire per animazioni per bambini di successo

Per fare animazioni per bambini bisogna:

  1. L’animazione ha lo scopo di stupire il bambino o i bambini e rendere quel giorno magico e indimenticabile. Perciò è necessario riflettere adeguatamente su quello che si andrà a proporre durante la festa;
  2. Coinvolgere i bambini: devono sentirsi i protagonisti della storia e dell’avventura che si decide di vivere in quel momento!
  3. I bambini si annoieranno se le attività proposte sono sempre le stesse. Perciò assicuratevi di avere tanti giochi da proporre!
  4. Entrare nel mondo delle favole. D’altronde se non è in primis l’animatore che si immerge in un regno fatato o incantato, come lo si può pretendere dai piccini?
  5. Animazione e intrattenimento sono come sinonimi, per questo fare animazione per bambini richiede uno sforzo di invenzione di gags, battute, giochi di spirito, che riescano ad intrattenere il pubblico, a volte molto vario

Se durante le animazioni per bambini vengono sempre tenute presenti queste regole solitamente si è già a buon punto.

In quali occasioni è necessario ricorrere ad intrattenimenti per bambini?

Le situazioni in cui ci potrebbe essere bisogno di queste attività sono molteplici. In genere però si raggruppano nel seguente modo:

  • Animazione per bambini per le feste di compleanno: spesso per questo genere di intrattenimenti si scelgono delle feste a tema. In questo caso l’animatore si presenterà vestito da Supereroe, da Pirata o da Pirncipessa e si inventerà una storia che abbia come protagonista il personaggio da cui sono vestiti. La storia di solito ha un nemico cattivo e puzzolente che festeggiato, invitati e supereroe dovranno sconfiggere.
  • Animazione per matrimoni: Le animazioni per bambini durante le feste di nozze possono davvero salvare il matrimonio. In questo modo si eviteranno preoccupazioni per i genitori e camerieri mentre i più piccoli si divertiranno tutti insieme. L’intrattenimento in questo caso, visto il lungo svolgersi dell’evento,prevederà molteplici attività. Insomma, altro che annoiarsi! Rischiate pure che vi chiedano a fine matrimonio: “mamma quando si sposano altre tue amiche?”
  • Intrattenimento per bambini per cresime, comunioni ed altre feste: In sostanza, a seconda della festa per cui è richiesta ci si può inventare un animazione ad hoc. Ogni occasione è buona e non ci riferiamo solo ai bambini… ma anche agli adulti!

Quali sono i migliori giochi per animazione per bambini?

Qual’è “il gioco” per eccellenza da fare ad una festa di compleanno o a un matrimonio o a un evento? Questo è senza dubbio il punto topico di questo approfondimento.

Prima di proseguire però ci teniamo a chiarire un concetto fondamentale. Ad ogni età è giusto assegnare il proprio gioco ed il proprio spazio. Proviamo a spiegarci meglio qui di seguito:

  • Giochi di gruppo per bambini 3-6 anni:  I giochi di animazione per bimbi piccoli devono essere molto semplici da comprendere. Inoltre meglio se prevedono degli oggetti da toccare e da maneggiare come Peluche, mollette, stoffe, palla di spugna ecc. Un altro suggerimento è quello di ricorrere alle storie e canzoni  da animare;
  • Bambini da 6 a 10 anni: le animazioni per bambini dai 6 ai 10 anni sono molto più dinamiche e prevedono moltissimi giochi a squadre. Si tratta di giochi di animazione che coinvolgono i bambini sia con la testa che con il corpo. Sbizzarritevi con staffette, percorsi, tunnel, cacce al tesoro!
  • Giochi di gruppo per ragazzi: di solito queste animazioni sono considerate quelle più complicate. Tuttavia esistono animatori e animatrici che preferiscono trattare con i più grandicelli e organizzare giochi di gruppo per ragazzi. In questo caso l’approccio e l’intrattenimento è totalmente differente. Bisogna cercare di organizzare delle animazioni per adulti in miniatura dove a prevalere sono momenti di ballo scatenato, giochi musicali, quiz e l’animatore deve essere in grado di entrare in simpatia e sintonia con il gruppo, ma al tempo stesso rimanere autorevole e determinato nei loro confronti.

Conclusione

Insomma, come abbiamo visto, le animazioni per bambini sono fondamentali in tutta una serie di contesti di festa.

Con il giusto servizio di intrattenimento per bambini infatti potreste ottenere un duplice risultato:

  1. Non dovrete affaticarvi dietro i vostri pargoli senza godervi la festa alla quale siete invitati,
  2. Regalerete ai vostri bambini una giornata indimenticabile ricca di gioia e felicità.

Pertanto se vuoi andare sul sicuro quando ti troverai a dover organizzare feste per la Cresima, Comunioni e matrimoni perché non ti rivolgi ad esperti del settore come noi? Clicca qui per richiederci un preventivo!

 

 

post a comment